Il cane salute


Sindrome dell'occhio secco nei cani

Cheratocongiuntivite sicca nei cani

A volte chiamato sindrome dell'occhio secco, Cheratocongiuntivite secca (KCS) è caratterizzata da una carenza di acquosa del film lacrimale sulla superficie dell'occhio e nel rivestimento dei coperchi. Il risultato è essiccazione grave e infiammazione della cornea (la parte anteriore trasparente dell'occhio) e congiuntiva (la membrana trasparente che ricopre la sclera — la parte bianca dell'occhio).

Questa condizione è relativamente comune nei cani, particolarmente cocker spaniel, bulldog, West Highland White Terrier, Lhasa Apso, e shih-tzus. Inoltre, c'è qualche sospetto che le femmine possono essere più predisposti a KCS rispetto ai maschi.

Sintomi e tipi di

Eccessivo lampeggiante
Gonfiore vasi sanguigni congiuntivali
Chemosi (rigonfiamento del tessuto che riveste le palpebre e superficie dell'occhio)
Nittitante di spicco (terza palpebra)
Scarico di muco o pus dall'occhio
Modifiche corneali (malattia cronica) nei globuli, con pigmentazione e ulcere
La malattia grave può portare alla perdita ridotta o completa della vista

Cause

Immuno-mediata adenite (infiammazione di una ghiandola che è determinato da attività anormale del sistema immunitario) è più comune, ed è spesso associata ad altre malattie immunomediate
Congenita in Carlini e Yorkshire terrier, sporadicamente in altre razze
Neurogena – malattie del sistema nervoso centrale è a volte visto dopo proptosi traumatica (sfollati occhi dalle orbite) o dopo una malattia neurologica che interrompe i nervi della ghiandola lacrimale
Spesso un naso secco sullo stesso lato come gli occhi secchi
Medicinali indotta – anestesia generale e atropina causare transitoria la sindrome dell'occhio secco
Medicinali tossicità – alcuni farmaci contenenti zolfo o etodolac (un FANS) può causare condizione transitoria o permanente
Medico indotto – rimozione della terza palpebra può portare a questa condizione, soprattutto nelle razze a rischio
X-Ray indotta - può verificarsi in risposta a occhio entrare in stretto contatto con un fascio primario da un dispositivo di radiologia
Malattia sistemica – cimurro canino virus
Chlamydia congiuntivite – batterico
Blefarocongiuntivite cronica - infiammazione a lungo termine della congiuntiva (rivestimento del bulbo oculare e coperchi) e le palpebre
Razza correlata predisposizione

Diagnosi

Il veterinario eseguirà un esame fisico completo ed oftalmiche sul vostro cane, tenendo conto della storia di fondo di sintomi e possibili incidenti che avrebbero potuto portare a questa condizione. Un test di Schirmer lacrimale può essere utilizzato per misurare valori lacrimale e la quantità di umidità sull'occhio; cioè, la quantità di produzione di lacrime che si sta svolgendo nei condotti lacrimali e l'importo disponibile per l'occhio. Un valore basso sarebbe indicativa della cheratocongiuntivite secca. A fluoresceina macchia, non invasiva colorante che mostra i dettagli del occhio sotto luce blu, può essere usato per esaminare gli occhi del vostro cane per abrasioni / ulcerazioni. Il medico può anche prendere un campione del liquido acquoso per la cultura, al fine di determinare quanto sia grave la crescita batterica è negli occhi e se vi è un'infezione che è alla base del KCS.

Trattamento

A meno che non vi è una malattia secondaria che richiede ricovero in ospedale, il vostro cane sarà trattata a livello ambulatoriale. Farmaci topici, come lacrima artificiale farmaci ed eventualmente un lubrificante può essere prescritto e somministrato per compensare la mancanza del vostro cane di lacrime. Avrete bisogno di essere sicuri di pulire gli occhi del vostro cane prima di somministrare il farmaco, insieme a mantenere gli occhi puliti e privi di scarico secco. Alcuni pazienti con KCS sono predisposti a gravi ulcerazioni della cornea, così hai bisogno di chiamare il vostro veterinario in una sola volta, se il dolore aumenta in modo che possa essere trattata prima di lesioni gravi si verifica.

Il vostro veterinario probabilmente anche prescrivere un antibiotico topico per essere immessi sul occhio, sia per il trattamento di una infezione batterica o come prevenzione, e un corticosteroide topico o ciclosporina (una farmaci immunosoppressori che riduce l'attività del sistema immunitario di un paziente) può essere utilizzato per il trattamento di infiammazione e gonfiore. Altri farmaci possono essere prescritti a seconda delle malattie di base che hanno portato su questa sindrome.

Una procedura chirurgica chiamata parotide trasposizione del dotto può essere utilizzato per reindirizzare il condotto parotide. Questa procedura reindirizza i condotti acquosi in modo tale che saliva possono essere utilizzate per compensare la mancanza di lacrime, fornire fluido alla congiuntivale inferiore cul-de-sac. E 'eseguito molto meno frequentemente in quanto la ciclosporina è stata introdotta. La saliva può essere irritante per la cornea; alcuni pazienti sono a disagio dopo l'intervento chirurgico e richiedono una costante terapia medica.